Secondo periodo 2005 -2008

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

In questo periodo si stacca da questo mondo che la protegge per lanciare un urlo silenzioso al mondo che la circonda,

con l’inserimento nei suoi quadri del piombo, simbolo di guerra e di distruzione;

si protegge dalla sua quotidianità di morti violente causate sia dalle numerose guerre in tanti Paesi sia dalla violenza familiare.

Si sente impotente e l’unico modo per dimostrare il suo disagio è attraverso la pittura.

La giornalista Adriana denuncia anche il suo mondo che lei adora ma che crea mostri da buttare in prima pagina

per poi abbandonarli al loro destino perché non fanno più notizia. (A.F.)

q_19
q_18
q_17
q_16
q_15
q_14
q_13
q_12
q_11
q_10
q_09
q_08
q_07
q_06
q_05
q_04
q_03
q_02
q

HOME